Bloccato su camion con 70 chili di droga, condannato

Il 62enne, ritenuto reggente del clan Trigila di Noto, era stato fermato a Villa San Giovanni nel maggio 2017

 

5
di Redazione
2 marzo 2019
14:50
Tribunale
Tribunale

Angelo Monaco, 62 anni, accusato dagli inquirenti di essere il reggente del clan Trigila di Noto, è stato condannato dal tribunale di Reggio Calabria a 6 anni ed 8 mesi di reclusione per traffico di droga. Monaco, nel maggio 2017, era stato fermato a Villa San Giovanni a bordo di un camion contenente 70 chili di droga. Con lui c'era Pietro Crescimone, 45 anni, che ha scelto il rito abbreviato ed è stato condannato in Appello a 4 anni di reclusione. Monaco ha sempre negato le accuse sostenendo che non era a conoscenza del carico di quel camion guidato da Crescimone. Alcune settimane fa Monaco e Crescimone sono stati arrestati dagli agenti di polizia al termine dell'operazione "Vecchia Maniera" su droga ed estorsioni ai danni di imprese agricole ed edili.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio