Castrovillari, il commissario dell'Asp in visita all'ospedale Ferrari

Vincenzo La Regina si è recato allo Spoke della città del Pollino. Si è confrontato con i medici e i primari, presenti anche il sindaco, il direttore sanitario e quello del distretto

8
di Vincenzo Alvaro
28 gennaio 2021
14:49
La Regina (al centro) si confronta con sindaco e direzione sanitaria dell’ospedale
La Regina (al centro) si confronta con sindaco e direzione sanitaria dell’ospedale

Ha effettuato un sopralluogo nell'ospedale di Castrovillari il neo commissario Asp, Vincenzo La Regina. La sua scelta di essere presente sui territori lo ha portato anche nel presidio ospedaliero della città del Pollino, punto di riferimento di tutta l'area, permettendogli di vedere direttamente la situazione strutturale dei reparti e del pronto soccorso, di confrontarsi dal vivo con i medici ed i primari che lavorano nello Spoke "Ferrari".

Poi ha tenuto un incontro con il personale medico nella sala conferenze dell'ospedale, al quale hanno preso parte il sindaco, Domenico Lo Polito, il direttore sanitario Lello Cirone, ed il direttore del distretto Francesco Di Leone. Sul tavolo del confronto le emergenze da affrontare subito: dalla messa in funzione delle sale operatorie, alla dotazione delle sale Obi (osservazione breve intensiva) del pronto soccorso, alla carenza di personale che va sanata per dare respiro all'azione quotidiana dei servizi sanitari.


Rilanciare i servizi sanitari

La buona notizia è che La Regina resterà in carica per almeno due anni e questo potrà permettere una programmazione a medio termine capace di aggredire le emergenze. Ha chiesto di capire quali sono gli interventi imediati da effettuare ma soprattutto ha chiesto di rilanciare i servizi sanitari e di umanizzare il rapporto con i pazienti. Si determinerà per un incremento di risorse umane al fine di dare ossigeno all'azione dei reparti.

Confronto aperto anche, su sollecitazione del sindaco Lo Polito, sulle sale operatorie ancora non entrate in funzione per le quali il commissario si è detto pronto a convocare i tecnici per arrivare alla risoluzione della vertenza.
Il sindaco della città ha chiesto anche di ottenere presto l'apertura dei posti di lungo degenza così come potrebbe essere non lontana l'ipotesi di arrivare a processare i tamponi antigenici ed i sierologici nel laboratorio di analisi dell'ospedale.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top