Lavori in corso

Catanzaro, mezza città senz’acqua per un guasto: «Problema complesso, disagi fino a sera»

Stavolta a patire non è il quartiere marinaro, che soprattutto in estate rimane ciclicamente a secco, ma gran parte della zona nord e sud. Carenza idrica anche in centro. Intervento della Sorical

di Danilo Colacino
22 settembre 2022
16:10

Ci risiamo, manca l'acqua a Catanzaro. «Sai che novità», uno dei tanti commenti Facebook di uno dei cittadini contrariati. Eppure un elemento nuovo stavolta c'è. A essere a secco, infatti, non è il quartiere marinaro, che soprattutto d'estate subisce il problema ciclicamente, bensì parte della zona Nord, Centro e Sud. Guaio che però, sebbene le lamentele social della gente, il Comune si affretta ad addebitare a Sorical, cercando di aggiornare, con vari dispacci dell'ufficio stampa di Palazzo De Nobili, sull’avanzamento dell’intervento. Sta succedendo in queste ore in cui è stato finora reso noto che: «È ancora in corso il ripristino, da parte di Sorical, sul tratto di condotta che alimenta i serbatoi di Santa Domenica, interessato da una rottura di particolare entità registrata ieri.  L'ufficio Acquedotti, impegnato a ridurre al massimo i disagi patiti dalla cittadinanza, ha ricevuto comunicazione sul protrarsi del disservizio».

Tutto vero, per carità. Ma il sindaco Nicola Fiorita, pur parecchio preso da varie questioni, dovrà al più presto confrontarsi con i vertici della Società risorse idriche calabresi. Che, al di là delle giustificazioni relative a una rete fatiscente con molte tubature ormai vecchie, qualche risposta in più dovrebbe darla. Basti pensare al fatto di oggi in cui - informa sempre il Comune - «il disservizio riguarda le aree di Stadio e San Leonardo, le strade del centro storico comprese fra le vie Indipendenza e Cilea, i rioni Piano Casa, Sala, Campagnella, Samà, Cava, Signorello, Santo Janni, Siano e via Lucrezia della Valle, viale De Filippis, S.Antonio, Cavita, Mater Domini e Gagliano. La rottura registrata si estende, però, anche ai comuni di Simeri, Sellia Marina, Cropani e Sersale».


Appare di tutta evidenza, quindi, come anche  chi non sia del capoluogo, dando una semplice scorsa a questo lungo elenco, possa facilmente rendersi conto che, nell'occasione, a non avere acqua dai rubinetti per ore e ore sono state e saranno centinaia di famiglie e di conseguenza migliaia di persone. Comunque sia, almeno per il momento l'unica certezza è - lo riferisce naturalmente il Municipio - che la riparazione da parte di Sorical è «di particolare complessità, per cui si prevede come i disagi continueranno presumibilmente fino alla serata odierna, con una (lenta, ndr) e graduale normalizzazione del servizio. I tecnici comunali, anche con sopralluoghi sul posto, stanno monitorando l'evolversi della situazione». Urge, dunque, una soluzione e mai come nella circostanza giova ribadirlo

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top