Covid, a Frascineto e Saracena screening gratuito a studenti e personale

I tamponi antigenici saranno effettuati su base volontaria. Nel comune guidato dal sindaco Angelo Catapano ci si prepara al rientro a scuola dopo la zona rossa

10
di Vincenzo Alvaro
28 gennaio 2021
17:02

Frascineto si prepara al ritorno in presenza degli alunni dopo la lunga pausa iniziata già prima delle festività natalizie e prolungata a seguito della zona rossa istituita dal sindaco, Angelo Catapano.

L'amministrazione comunale, d’intesa con il dirigente scolastico dell’istituto omnicomprensivo “Polo arberesch” di Lungro, ha promosso su base volontaria e gratuita agli alunni, al personale ata e al corpo docente, uno screening con l'utilizzo di tamponi rapidi antigenici, grazie alla disponibilità degli operatori della Misericordia di Trebisacce. Lo screening si terrà nella mattinata di sabato 30 gennaio.


«È un passaggio importante - ha spiegato il sindaco della comunità arbereshe - che testimonia ancora una volta come la scuola e la salute dei cittadini siano al centro delle nostre iniziative e della nostra politica. Si tratta di una iniziativa per mettere in sicurezza i nostri bambini affinché possano tornare a vivere a pieno il mondo della scuola, nonostante l’emergenza in corso, certi che sapremo trovare le formule più adatte per garantire loro il pieno godimento del diritto allo studio. La scuola deve essere sicura».

Anche Saracena, dove non ravvisa la necessità legata a casi di positività nelle scuole, si è deciso di attivare il servizio gratuito su base volontaria che coinvolgerà i bambini delle scuole di ogni ordine e grado. Alla decisione l'esecutivo guidato dal sindaco, Renzo Russo, è arrivato dopo una consultazione con la dirigente scolastica ed a seguito di numerose richieste da parte dei genitori.

«Pur non essendoci una necessità legata a presenza di eventuali casi», spiega il primo cittadino, si è però pensato fosse utile proporre l'effettuazione di tamponi rapidi antigenici su base volontaria agli alunni «per infondere maggiore tranquillità alle famiglie». I tamponi saranno effettuati nelle giornate del 29 e 30 gennaio e la prenotazione sarà obbligatoria entro le ore 11.00 del 29 gennaio. Lo screening si terrà nel pomeriggio e qualora il numero di prenotazioni dovesse essere elevato si organizzeranno ulteriori giornate.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top