Covid a Isola Capo Rizzuto, l’assessore Friio contagiato: «Nessun sintomo, lavoro da casa»

Ha scoperto di essere positivo al coronavirus lunedì scorso e ha reso pubblica la notizia oggi pomeriggio con un post su Facebook: «Non è visibile, non si tocca, è subdolo, e purtroppo ha infettato anche me»

28
di Francesca Caiazzo
13 gennaio 2021
19:50
L’assessore comunale di Isola di Capo Rizzuto, Salvatore Friio
L’assessore comunale di Isola di Capo Rizzuto, Salvatore Friio

È Salvatore Friio l’assessore comunale di Isola di Capo Rizzuto risultato positivo al Covid 19. A comunicarlo, è lo stesso amministratore - che ha le deleghe allo Sport, Tempo Libero ed Edilizia sportiva - sui social. Friio, in un lungo post, racconta come si sarebbe contagiato e ringrazia i suoi concittadini per i messaggi di vicinanza che sta ricevendo in queste ore.

Il post su Facebook

«Non è visibile, non si tocca, è subdolo, e purtroppo ha infettato anche me!» esordisce Friio, che conferma di aver «appreso lunedì mattina di essere positivo al Covid 19». Esattamente una settimana prima, racconta l’assessore comunale, ha avuto «un contatto con un soggetto che mercoledì 6 gennaio sarebbe poi risultato positivo». Friio precisa di essersi contagiato «pur essendo essendo stato molto attento e scrupoloso nell’osservanza delle regole, e non avendo partecipato a nessuna festa, nessuna tavolata, nessun assembramento».


«Appena appresa la notizia – racconta ancora su Facebook - mi sono messo in auto isolamento. Il giorno successivo ho effettuato un primo tampone che ha dato esito negativo, ma non contento e per precauzione nel rispetto di tutti, ho continuato l’isolamento fiduciario fino a lunedì 11 quando ho ripetuto il tampone ed è stata riscontrata la positività al Covid-19».

Le parole dell'assessore Friio

Friio, che afferma di stare bene e di non aver alcun sintomo, ha poi comunicato subito ai contatti più stretti la sua positività «e per fortuna ad oggi pare che nessuno sia risultato positivo, segno che evidentemente le precauzioni prese hanno dato i risultati sperati».

Essere positivo al Covid-19 non fermerà i suoi impegni: «Continuerò a lavorare da casa in attesa di poter rientrare a pieno regime e di poter abbracciare tutti quanti. Un caro saluto e grazie a tutti coloro che in questi giorni mi stanno inondando di messaggi e chiamate dimostrandomi un affetto e una stima forse inaspettata».

Tamponi rapidi ai dipendenti comunali

Domani il palazzo comunale resterà chiuso per consentire la sanificazione degli ambienti e permettere la regolare esecuzione del tampone rapido a tutti i dipendenti comunali e i rappresentati politici dell'ente. Le attività – fa sapere il Comune in una nota - si svolgeranno in Piazza del Popolo presso la struttura ex 118, già attiva in questi giorni per lo screening anti-Covid gratuito promosso dall’amministrazione comunale per i cittadini.

A tal proposito, l’ente fa sapere che, complessivamente, sono stati 900 i tamponi eseguiti sulla popolazione (tra over 60, commercianti e personale scolastico) con un solo caso positivo riscontrato, mentre continuano ad aumentare i casi ufficiali comunicati dall’Asp in seguito ai tamponi molecolare: nell'ultimo bollettino diramato ieri si contavano 58 casi attivi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top