Gratteri boccia Minniti: «Sbaglia su migranti e mafia» (VIDEO)

Un giudizio netto in materia di immigrazione e lotta alla criminalità organizzata. È quello che ha espresso il procuratore di Catanzaro ospite della trasmissione “Faccia a faccia” di La7

di Redazione
15 gennaio 2018
14:42

Non lasciano spazio ad interpretazioni le parole del procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri nel giudizio sull’operato del ministro dell’Interno Marco Minniti in materia di contrasto alla mafie. Incalzato da Giovanni Minoli nella trasmissione “Faccia a faccia” di La7, il magistrato calabrese, divenuto ormai un’icona nazionale antimafia, non le manda a dire al conterraneo uomo forte del Viminale, tracciando al contempo una linea di demarcazione tra la politica e il lavoro di una magistratura che non intende farsi condizionare neppure dagli esponenti più autorevoli del governo nazionale.


Non manca il riferimento alla gestione dei flussi migratori e anche il questo caso il giudizio di Gratteri su Minniti è tranchant: «Le sue politiche – ha detto – non sono degne di un paese civile».


 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top