Mandamento Jonico, condanne pesanti per le cosche della Locride

Il gup di Reggio Calabria accoglie le richieste dell'accusa coordianta dal pm Lombardo e condanna buona parte degli imputati a pene severe. Cinque assoluzioni

37
di C. M.
29 maggio 2019
00:40

Sono pene pesanti quelle a cui sono stati condannati gli imputati del processo “Mandamento jonico”, l’inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo e che si occupata di svelare la struttura di una ventina di cosche di ‘ndrangheta della fascia jonica, oltre che di alcuni esponenti di spicco della città di Reggio Calabria. Cinque le assoluzioni: Giuseppe Li, come richiesto dall’accusa, Mario D’Auria, Leonardo Della Villa, Pasquale Dieni e Vincenzo Mastroianni. Nei confronti degli altri imputati il gup Aragona ha disposto condanne pesantissime.

La decisione del gup

Di seguito l’elenco dei condannati

Pasquale Aligi                        4 anni

Pasquale Barbaro                  16 anni

Pietro Casili                           8 anni

Antonio Cataldo cl. ’64          8 anni

Antonio Cataldo cl. ’56          20 anni

Francesco Cataldo                 20 anni

Giovanni Andrea Cuzzilla      14 anni

Andrea Floccari                     14 anni

Renato Floccari                     14 anni

Attilio Giorgi                          16 anni

Alberto Latella                       20 anni

Candeloro Lia                         14 anni

Giorgio Macrì                        8 anni

Saverio Maisano                    20 anni

Giuseppe Mammoliti              3 anni

Maurizio Maviglia                 6 anni

Domenico Antonio Moio       20 anni

Giuseppe Morabito cl. ’78     16 anni

Rocco Morabito cl. ’47          20 anni

Domenico Nucera                  14 anni

Vincenzo Pedullà                   16 anni

Rocco Perre                           20 anni

Francesco Raschellà              20 anni

Antonio Leonardo Romeo     14 anni

Stefano Romeo                     14 anni

Antonino Romeo                   4 anni

Giuseppe Romeo                   20 anni

Lorenzo Domenico Stelitano  14 anni

Francesco Trimboli                3 anni e 4 mesi

Leonardo Ursino                    4 anni e 8 mesi

Salvatore Ursino                    14 anni

Salvatore Vadalà                   12 anni

Bruno Zucco                           20 anni

Domenico Zucco cl. ’65,        16 anni

Leonardo Zucco                      12 anni

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio