Nuova domenica di disagi sulla strada per la Sila, traffico in tilt e code chilometriche

Tempi di percorrenza biblici a causa del senso unico alternato presente sulla Statale 107 all'altezza dello svincolo per Spezzano Sila

di Salvatore Bruno
13 gennaio 2019
23:02
7

Inviare alcuni operai a regolare il traffico non è stato sufficiente per evitare una seconda domenica di gravi disagi lungo la strada di collegamento tra Cosenza e la Sila. Ancora una volta la Statale 107 si è rapidamente intasata a causa del senso unico alternato istituito in prossimità dello svincolo di Spezzano della Sila per lavori in corso.

Appalto da 410 mila euro della durata di sei mesi

L’Anas ha appaltato l’opera nell’ottobre scorso alla Impresig srl per un importo di poco superiore a 410 mila euro. Si tratta della sostituzione di un muro, la cui ultimazione è prevista il 24 aprile 2019 per una durata totale di 180 giorni. Il boom di presenze registrato nelle località turistiche dell’altopiano ha provocato un deciso incremento del traffico di rientro appena è calata la sera, intorno alle ore 17. Le auto incolonnate hanno rapidamente formato un serpentone lungo, in alcune fasi, anche cinque chilometri, con tempi di percorrenza biblici. Proprio sabato sindaci e amministratori dei comuni della Sila e della Presila avevano chiesto all’Anas, attraverso un sit-in, maggiore attenzione per questo collegamento viario nevralgico e determinante per l’economia del territorio.

 

LEGGI ANCHE: Caos sulla strada per la Sila, protestano i sindaci e l’Anas corre ai ripari

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio