Sotto la pioggia

Maltempo in Calabria, nubifragio causa danni a Lamezia. Ecco le previsioni per le prossime ore

Alberi sradicati, tetti scoperchiati e disagi anche in aeroporto. Da ieri sera piogge e vento imperversano su tutta la regione

224
di Salvatore Lia
20 novembre 2022
13:33

La perturbazione atlantica che sta interessando la nostra Regione sta apportando diversi disagi in particolar modo lungo il settore tirrenico. Dalla serata di ieri infatti diversi temporali stanno interessando il Cosentino e il Lametino con sconfinamenti lungo il settore jonico con piogge forti accompagnate da intense raffiche di vento. Proprio durante la serata di ieri, una linea temporalesca ha causato maltempo intenso nelle aree interne del Catanzarese jonico compreso il capoluogo con pioggia forte, intensa attività elettrica e grandine localmente di grossa taglia causata dalla presenza di un fronte freddo in quota. Nella tarda mattinata di oggi invece una seconda linea temporalesca ha interessato dapprima le aree del Reggino e Vibonese per poi risalire verso il resto della regione.

Maltempo mattutino che ha causato anche locali danni: a Lamezia Terme un nubifragio infatti è stato accompagnato da forti raffiche di vento (il cosiddetto downburst), i quali hanno causato lo sradicamento di alcuni alberi e lo scoperchiamento di alcuni tetti di edifici. Disagi anche all'aereoporto di Lamezia terme dove alcuni voli sono stati dirottati a Brindisi. Ad Acri invece un violento temporale ha trasformato le strade in veri e propri fiumi accompagnato anche qui da grandine di grossa dimensione.


Nelle prossime ore il maltempo continuerà ancora a imperseverare la Calabria con temporali che da ovest impatteranno lungo le coste tirreniche per poi sconfinare anche lungo le aree interne e sul versante jonico. Possibile anche il ritorno di fiocchi di neve in alta quota e a partire dai 1600/1700 m su Sila e Pollino.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top