Fondi ai gruppi regionali, Graziano (Pd): «Spreco che allontana dai cittadini»

Il commissario regionale del Partito democratico prende le distanze dalla decisione di distribuire 228mila euro tra i diversi organismi politici del Consiglio nonostante l’Assemblea sia formalmente sciolta

43
di Redazione
18 marzo 2021
15:35
Stefano Graziano
Stefano Graziano

La vicenda dei fondi recentemente destinati ai gruppi consiliari (228mila euro), nonostante l’Assemblea sia ferma perché formalmente sciolta a dicembre, continua a far discutere. Ora, a prendere posizione è il commissario regionale del Partito democratico, Stefano Graziano: «Con un’amministrazione regionale limitata all’ordinario e una crisi economica senza precedenti perché alimentata dalla pandemia trovo assolutamente sbagliato voler utilizzare i fondi dei gruppi. Ancora una volta si dimostra la lontananza dell’attuale classe dirigente dai bisogni reali della gente e il Partito democratico non ci sta».

Il rappresentante dem, quindi, prende le distanze e si spinge sul terreno elettorale. «Siamo contrari all’utilizzo di queste risorse, nella nostra coalizione e nelle nostre liste non ci sarà spazio per chi autorizzerà queste inutili spese – conclude -. Ci vuole rigore e sobrietà ma soprattutto bisogna essere vicini ai calabresi».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top