Sanità, l'ira di Oliverio: «Con il nuovo decreto si rafforza il fallimento»

VIDEO | Le critiche del presidente della Regione: «Giulia Grillo vuole espropriare la Calabria con un provvedimento destinato a rafforzare la fallimentare esperienza del commissariamento» 

140
di Salvatore Bruno
17 aprile 2019
15:17

Il Consiglio dei Ministri convocato a Reggio Calabria per la giornata del 18 aprile, sarà l'occasione per il varo del Decreto Sanità preannunciato da Giulia Grillo, attraverso il quale il Governo avocherà a sé altre importanti funzioni di gestione dei servizi per la salute, nel tentativo di risolvere le criticità che hanno portato diverse strutture ospedaliere sotto i riflettori della stampa nazionale. Per il presidente Mario Oliverio però, si tratta di uno scippo di competenze ai danni della Regione e di un illegittimo ampliamento dei poteri della gestione commissariale. Ecco l'intervista:


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio