«Con Amodeo primario di Cardiologia a Polistena riscatto per la sanità»

Ad affermarlo è il segretario provinciale di articolo uno-MDP e membro della segreteria nazionale del Movimento Giovanile della Sinistra Alex Tripodi

4
15 gennaio 2019
13:39

«La nomina del dottore Vincenzo Amodeo, quale primario del reparto di Cardiologia dell’Ospedale “Santa Maria degli Ungheresi” di Polistena, è un ottima notizia per l’intero comprensorio della piana di Gioia Tauro e per la sanità pubblica calabrese». Ad affermarlo è il segretario provinciale di articolo uno-MDP e membro della segreteria nazionale del Movimento Giovanile della Sinistra Alex Tripodi.

«Le straordinarie competenze e capacità umane e professionali, la visione del cardiologo Vincenzo Amodeo e il suo prestigioso ruolo nel direttivo Nazionale all’ ANMCO (Associazione Nazionale medici cardiologi ospedalieri) - prosegue Tripodi- rappresentano un modello locale e nazionale per la sanità pubblica.

Con l’inaugurazione del nuovo reparto di cardiologia, l’arrivo di nuovi posti letti e di esami diagnostici all’avanguardia e la presentazione dell’equipe che affiancherà il primario Amodeo si scrive una nuova pagina della sanità pubblica calabrese, in termini di innovazione, competenza e spiccata professionalità.

L’esempio della professionalità e della passione del primario Vincenzo Amodeo che mette al servizio della sua comunità, testimonia quanto di buono ci sia sul nostro territorio, per il riscatto di una Calabria troppo spesso nota solo per gli eventi negativi. Per queste ragioni, conclude l’esponente della sinistra calabrese Alex Tripodi, da subito chiediamo alle Istituzioni e agli enti preposti, di supportare l’opera di rinascita della sanità calabrese già da tempo avviata dal cardiologo Vincenzo Amodeo».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio