Oltre la disabilita’

Autismo, nel Cosentino nasce un Centro polivalente per promuovere l’inclusione

Il servizio è dedicato ai giovani e adulti con disturbo dello spettro autistico e altre disabilità. Coinvolti i centri di Cariati, Corigliano Rossano, Trebisacce ed Acri

105
di G. D.A.
27 settembre 2022
20:30

Un percorso rivolto alle persone affette da autismo. Al via nel Cosentino, il progetto del Centro polivalente condiviso dagli ambiti sociali di Cariati, Corigliano-Rossano, Trebisacce e Acri. Il servizio, gestito dalla cooperativa Gocce nel deserto, con sede a Rossano, si rivolge ai giovani e adulti con disturbo dello spettro autistico e altre disabilità con bisogni complessi, di età compresa tra i 14 ed i 40 anni e a coloro che quotidianamente se ne prendono cura, i familiari ed i caregiver.

Lo scopo, rimarca il sindaco di Cariati Filomena Greco, è quello di «favorire percorsi personalizzati di inclusione sociale volti alla capacitazione della persona in condizione di disabilità, alla valorizzazione e sviluppo delle competenze, al potenziamento delle autonomie e delle capacità di autodeterminazione». Piccoli strumenti, in sintesi, per sostenere la piena partecipazione alla vita sociale e di comunità.


Le persone interessate potranno prendere parte alle attività del Centro Polivalente, pronto ad entrare in funzione, previa compilazione di una domanda da compilare entro il 4 ottobre da inviare al comune capofila di Corigliano-Rossano (a mano o a mezzo raccomandata). Il sindaco Greco, insieme agli altri primi cittadini dell’Ambito e all’assessore alle politiche sociali Rosaria Bianco, sottolinea l’importanza che un servizio come questo, con professionalità e risorse umane specializzate, può rivestire in termini di risposte alle esigenze delle famiglie.  

 

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top