Crotone, la casa di cura Marrelli mette a disposizione 24 posti letto Covid

La struttura risponde all'appello dell'ospedale pitagorico dove i posti per il ricovero dei pazienti con coronavirus cominciano a non essere più sufficienti

373
di Redazione
16 novembre 2020
22:34

La casa di cura privata Marrelli hospital di Crotone ha messo a disposizione 24 posti letto per ricoverare eventuali pazienti affetti dal covid. Lo rende noto la consigliera regionale dei Democratici Progressisti Flora Sculco, prendendo spunto dall’allarme lanciato dal direttore generale dell’Asp di Crotone, Francesco Masciari: i quaranta posti letto per pazienti Covid disponibili all’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, ha avvertito Masciari, presto potrebbero non essere più sufficienti.

 «Infatti - conferma Sculco - già trentotto dei quaranta posti letto, così come dichiarato da Masciari, risultano occupati. Il rischio emergenza è ancora più reale in quanto il San Giovanni di Dio è l’unico ospedale presente nella provincia di Crotone».


«Il presidente Spirlì, ritenendo questa un’emergenza, si è immediatamente attivato interloquendo anche con il ministro Speranza per sollecitare la soluzione 'Marrelli Hospital'», aggiunge la consigliera regionale evidenziano che «Ora dipenderà tutto dal nuovo commissario alla Sanità calabrese, il professor Gaudio».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio