Operatori Socio Sanitari: nessuna prospettiva di stabilizzazione - VIDEO

La denuncia dei sindacati: «Concorso bloccato mentre l'Azienda Ospedaliera di Cosenza assume da altri ambiti territoriali»

5
di Salvatore Bruno
3 maggio 2018
10:49
foto di repertorio
foto di repertorio

Da circa vent’anni lavorano per l’Azienda Ospedaliera di Cosenza, prima in qualità di ausiliari oggi come operatori socio sanitari, alle dipendenze delle varie ditte, l'ultima è la Coopservice, che si sono alternate negli appalti dei servizi esternalizzati all’Annunziata e con l’ambizione di arrivare alla stabilizzazione attraverso procedura concorsuale.

 

Ed in effetti l’Azienda Ospedaliera ha pubblicato un bando in tal senso le cui procedure, secondo quanto denunciato dai sindacati, sono al momento bloccate. Nel frattempo però sono state effettuate alcune assunzioni attingendo alle graduatorie Oss di altri ambiti territoriali. La preoccupazione dei lavoratori è quella di perdere il posto, dopo tanti anni di precariato e dopo avere acquisito professionalità e conoscenza della struttura ospedaliera, con la beffa di non aver potuto neppure giocarsi l’opportunità di essere assunti in via definitiva.

 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio