Argomento: GIUSEPPE GIUDICEANDREA - Pagina 2

Pd, la provocazione di Giudiceandrea: «Pronto a candidarmi alla segreteria regionale» Politica

Il capogruppo dei Democratici e Progressisti scuote il partito alla vigilia del vertice romano che dovrebbe decidere il futuro del partito in Calabria. Nel frattempo continua a montare la protesta dei segretari di circolo contro il commissariamento e ieri si è tenuto un incontro riservato a Lamezia degli oliveriani

di Riccardo Tripepi
257 condivisioni
Da sinistra, Gianluca Gallo, Pasquale Motta e Gianluca Giudiceandrea Politica

VIDEO | Nel corso della trasmissione Pubblica Piazza di LaC Tv, il consigliere regionale del Pd ha difeso a spada tratta il governatore della Calabria, coinvolto nell’operazione Lande desolate. Poi si è scagliato contro il suo stesso partito: «Assente». Gallo (Fi) ha replicato: «Fatevi da parte e andiamo a votare a maggio, con le Europee»

di E. D. G.
9 condivisioni
L’aula del consiglio regionale e Gollum Politica

Il 2018 è stato l’anno delle chiacchiere intorno alla presunta volontà di modificare le regole per ridurre le pensioni d’oro. Da mesi la proposta di legge di riforma che dovrebbe diminuire gli importi e ancorarli ai contributi viene rimpallata in commissione e non approda mai al voto dell’aula. Ecco l’elenco dei fortunati con i rispettivi importi delle rendite

di Enrico De Girolamo
559 condivisioni
Morrone e Giudiceandrea Politica

Bufera in prima Commissione e nuovo stop. L’esponente di Forza Italia propone la pensione anche per la giunta, ma dimentica di aver già dato l’assenso al progetto di legge di Giudiceandrea (Dp). I suoi emendamenti bloccano i lavori: «Pronto a fare marcia indietro se si trova accordo complessivo»

di Riccardo Tripepi
91 condivisioni
Vitalizi, i consiglieri si tengono il malloppo. In alto mare la legge di Giudiceandrea Politica

Ennio Morrone "dimentica" di aver dato il via libera all'esame congiunto della sua legge sul sistema contributivo con quella di riduzione dei vitalizi proposta dal capogruppo dei Democratici e Progressisti. In ballo un taglio che consentirebbe un risparmio da quasi 2 milioni di euro a fronte di un taglio di 100 euro agli assegni da circa 7mila di cui beneficiano gli ex consiglieri regionali

di Riccardo Tripepi
96 condivisioni