Argomento: LANDE DESOLATE

Nicola Adamo e Nicola Gratteri Politica

Alla presunzione di innocenza legittimamente invocata dall’ex consigliere regionale con riferimento alle inchieste giudiziarie in cui è coinvolto insieme al presidente Mario Oliverio, si contrappone sul piano politico una vera e propria presunzione di colpevolezza. Il ricorso al Csm contro il magistrato che indaga su di lui appare come il tentativo di insinuare pesanti dubbi sulla sua imparzialità investigativa

di Enrico De Girolamo
8163 condivisioni
L’ex consigliere regionale Adamo e il procuratore Gratteri Cronaca

L’ex consigliere regionale, già vice presidente della Giunta Loiero, attualmente esponente Pd più vicino a Oliverio ha dichiarato in una nota stampa di aver presentato un esposto al Consiglio Superiore della Magistratura contro il procuratore della Repubblica di Catanzaro in relazione alle modalità di comunicazione adottate dalla Procura relativamente alle inchieste Lande desolate e Passepartout, nelle quali è coinvolto

di Redazione
1612 condivisioni
Mario Oliverio e l'inchiesta Lande desolate, il WhatsApp di Pasquale Motta
Il WhatsApp di

Nella puntata odierna, il direttore di LaCnews24.it ripercorre le motivazioni della Cassazione sulle accuse mosse dalla Procura. A seguito della vicenda, per il presidente venne disposto l'obbligo di dimora: «In quella circostanza, non c'erano responsabilità penali per il governatore»

Condividi