Tag: STORIA - Pagina 3

Torturato, ucciso e poi dimenticato nella Calabria liberata dagli Alleati Cultura
giovedì 24 gennaio 2019
10:30

Settantacinque anni di silenzio sono passati dalla morte di Antonio Capua, capro espiatorio di una delle tante rivolte contadine che si consumarono dopo la fine della guerra. Colpito alle spalle mentre cercava di scappare, portava i segni delle violenze subite dopo due giorni di detenzione. Ecco la sua storia

di Monica La Torre
114 condivisioni
Palazzo Giffone Cronaca
venerdì 4 gennaio 2019
15:45

Lo storico immobile Giffone ospiterà un hotel di lusso. Nell'accordo con il Comune, anche la realizzazione di un auditorium, dell'ascensore per il mare e una nuova pavimentazione della piazza municipale

di Monica La Torre
1185 condivisioni
L’anello di Pilato Italia Mondo
lunedì 3 dicembre 2018
15:07

Il prefetto romano passò alla storia per aver condannato a morte Gesù. Il monile venne rinvenuto 50 anni fa nel sito archeologico dell’Herodion ma è stato decifrato solo alcuni giorni fa grazie a sofisticate apparecchiature 

di G. D.A.
14 condivisioni
Pompei, la scoperta dell’affresco Italia Mondo
lunedì 19 novembre 2018
15:32

Si tratta di un affresco sensuale dai colori ricchi e decisi che vede protagonisti la regina di Sparta e Giove. Il dio pur di averla apparve sotto forma animale

di G. D.A.
55 condivisioni
Una foto di inizio ’900 della littorina Rocco Greco
venerdì 16 novembre 2018
13:55

FOTO | Il piccolo treno precipitò nel vuoto per il crollo del ponte tra Vibo Marina e Pizzo. Con la chiusura della linea finì un’epoca. Oggi il tracciato è utilizzato dagli appassionati di trekking e mountain bike, ma poco curato dagli enti pubblici

di Rocco Greco
20 condivisioni
Luigi Giffone (foto di Giovanni Galardini). Nel riquadro, Palazzo Giffone a Tropea (foto di Elfriede Hartbauer) Monica La Torre
sabato 27 ottobre 2018
22:54

REPORTAGE | Da tre secoli svetta sulla rupe di Tropea. Nelle sue stanze è passato un pezzo di storia d’Italia con la strenua resistenza dei proprietari che si rifiutavano di pagare le tasse ai piemontesi dopo l’Unità, prendendo a fucilate gli esattori. Per questo venne confiscato e passò allo Stato, ma da allora è finito in rovina. Luigi Giffone, il più anziano della famiglia nobiliare che possedeva questo gioiello architettonico, racconta con dolore e rammarico lo scempio che si è compiuto in tutti questi anni. Ma il neosindaco Macrì assicura: «Riqualificarlo è una priorità»

di Monica La Torre
399 condivisioni
Scavi a Pompei Italia Mondo
giovedì 25 ottobre 2018
11:28

L'eruzione del Vesuvio, avvenuta il 24 ottobre del 79 dC, non lasciò scampo agli abitanti. Due donne e tre ragazzi avrebbero trovato rifugio in una camera da letto che si trasformò poco dopo, nella loro tomba

di Redazione
33 condivisioni
Il gufo reale dell’Aspromonte Cultura
giovedì 16 agosto 2018
14:48

Lo scopo della manifestazione è stato quello di promuovere l’osservazione e lo studio della fauna notturna locale e favorire la conoscenza e divulgazione delle riserve e delle attività che in esse si svolgono

di Redazione
2 condivisioni
Catanzaro, la lotta per la sopravvivenza di Chiara contro la burocrazia Salute
lunedì 30 luglio 2018
13:09

La quindicenne è affetta da una grave patologia metabolica e può cibarsi solo di alimenti che somministra l'Asp dietro prescrizione medica ma gli ordini non vengano evasi con regolarità. E quando il latte artificiale non è disponibile, la ragazza rischia di rimanere a digiuno

di Luana  Costa
182 condivisioni