Operazione Malapianta, Gratteri come Falcone

Tra i particolari emersi dalle carte anche un timore reverenziale nei confronti del procuratore di Catanzaro definito «un morto che cammina»

30 maggio 2019
12:52

Torniamo a parlare dell'operazione Malapianta della Gdf di Crotone che ieri ha portato all'arresto di 35 persone appartenenti alla locale di ndrangheta dei Mannolo. Tra i particolari emersi dalle carte anche un timore reverenziale nei confronti del procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri definito "un morto che cammina".

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio