Disabile “prigioniera” in casa: «Non riesco neppure a comprare il pane» - VIDEO

La 79enne abita al quinto piano ed è costretta a limitare drasticamente i suoi spostamenti a causa di un ascensore rotto da oltre un anno, affetta da gravi difficolta motorie, dichiara fra le lacrime: «Non ce la faccio più»

17
di Luana  Costa
30 maggio 2018
14:18

Daniela Iolanda ha 79 anni e da quasi un anno combatte contro l'abbandono e il degrado di uno dei quartieri più a rischio di Catanzaro. Vive al quinto piano di un palazzo di proprietà dell'Aterp con l'ascesore rotto e l'impossibilità di spostarsi a causa di difficoltà motorie che la inchiodano dentro casa. Più volte ha chiesto agi uffici che gestiscono le palazzine popolari di poter essere trasferita ma senza esito.

 

«Non ce la faccio più» ha dichiarato la donna. «Non posso uscire neppure per acquistare il pane». Mostra gli innumerevoli esami che ha dovuto eseguire all'ospedale: piedi deformati e gravi ripercussioni alla schiena. Da oltre un anno però nessuno è ancora intervenuto per riparare l'ascensore nè si sono dimostrati disponibili ad un suo trasferimento.

 

LEGGI ANCHE:

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio