Castiglione Cosentino dice Stop alla plastica: a scuola con le borracce

Iniziativa del sindaco Salvatore Magarò: «Consumeremo 25 mila bottiglie di plastica in meno. Anche con queste iniziative si può educare al rispetto dell'ambiente e contribuire alla costruzione di un mondo migliore»

di Salvatore Bruno
14 settembre 2019
13:38

In concomitanza con l'avvio dell'anno scolastico, il comune di Castiglione Cosentino ha promosso una straordinaria iniziativa per ridurre il consumo di plastica usa e getta: l’Amministrazione regalerà agli alunni della primaria e della secondaria inferiore una borraccia in acciaio. Già pronto il claime: Borraccia bianca, comune verde. «Un modo per tutelare la nostra salute e per aiutare l’ambiente - ha spiegato il sindaco Salvatore Magarò - Siamo convinti dell'importanza di educare al rispetto e alla salvaguardare del pianeta e che anche con piccoli gesti quotidiani si possa contribuire ad avere un mondo migliore e più pulito. Abbiamo calcolato che a Castiglione, grazie a questa iniziativa, saranno consumate 25 mila bottiglie di plastica in meno all’anno».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio