Cirò, a pesca nonostante i divieti anti-contagio: denunciato e multato

Aveva con sé circa 60 chili di bianchetto, la cui cattura è vietata. Perciò è stato multato con una sanzione di 4mila euro

136
di Redazione
21 marzo 2020
09:17

Pescava bianchetto nonostante le direttive anti contagio. Sanzionato e denunciato pescatore sportivo. I militari della Capitaneria di porto di Crotone, hanno accertato la presenza di un uomo all'interno del sorgitore di Cirò Marina, con ogni probabilità di rientro da una battuta di pesca. È stato intercettato appena dopo aver ormeggiato il proprio natante da diporto.


Sull'unità è stato rinvenuto un quantitativo di circa 60 chili di esemplari di sarda
la cui cattura è vietata in considerazione della taglia inferiore a quella minima prevista. Nei confronti del pescatore sportivo è stata comminata una pesante sanzione di 4 mila euro, con il contestuale sequestro del prodotto ittico e dell'attrezzo da pesca. Il bianchetto sequestrato, a seguito di visita ispettiva da parte del personale veterinario dell'Asp di Crotone, è stato giudicato non idoneo al consumo ed avviato a distruzione. È stato anche denunciato per violazione delle norme anti-coronavirus.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio