Corigliano Rossano, attivate foto-trappole per beccare chi getta rifiuti per strada

VIDEO | Gli ambientalisti condividono la linea repressiva dell’amministrazione comunale nella lotta agli incivili. Prime multe recapitate ai trasgressori 

14
di Matteo Lauria
12 gennaio 2021
12:11
Uno dei trasgressori immortalati
Uno dei trasgressori immortalati

Colpire gli incivili, «bene ha fatto l’amministrazione comunale ad avviare, in continuità, l’attività di monitoraggio e di controllo con l’attivazione di foto trappole in città». È la responsabile dei verdi di Corigliano Rossano Elisa Romano a riprendere il tema del decoro urbano e degli “sporcaccioni” che, in qualsiasi ora del giorno e della notte, seminano rifiuti ingombranti, e non solo, in alcuni punti nevralgici della città.

«La politica repressiva talvolta si rende necessaria se vogliamo la città pulita – sostiene l’ambientalista – da unire alla campagna di prevenzione in atto con tutti i limiti dettati dal Covid». Sanzioni per i cittadini, dunque, che si renderanno protagonisti di infrazioni senza sconti per nessuno. L’occhio vigile ha già immortalato i primi trasgressori a cui saranno notificate le ammende a partire dai prossimi giorni.   


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top