Neve, gelo e tramontana... il meteo della Befana come da tradizione

Ancora qualche ora in compagnia dell'alta pressione poi correnti artiche scivoleranno velocemente verso l’estremo Sud con fiocchi anche a quote basse

16
di Redazione
3 gennaio 2020
21:11

Gran freddo per la Befana. Un impulso di aria gelida è in procinto di interessare la Calabria. L’alta pressione, che domina in queste ore sulla nostra regione, regalando una fase stabile e soleggiata con temperature in aumento, secondo i metereologi di 3bmeteo lascerà spazio, a ridosso dell'Epifania, ad un nuovo brusco calo termico e al probabile arrivo di nevicate anche a bassa quota.

 

La giornata di domani, secondo gli esperti, sarà caratterizzata da una veloce perturbazione che porterà un peggioramento nelle ore serali su Sicilia e Calabria. Possibili piogge e nevicate sui rilievi più alti. Le temperature si manterranno stabili.

 

Dalle prime ore di domenica, invece, correnti umide raggiungeranno il Sud portando qualche fenomeno su Calabria Tirrenica e Nord Sicilia. Dalla notte nuova intensificazione delle precipitazioni per l'arrivo di aria fredda. Possibili deboli nevicate fino a quote basse sulla Sila. Temperature in calo specie dalla sera. Venti in rinforzo e rotazione da Grecale. Mari mossi, molto mosso lo Ionio al largo.

 

Il giorno dell'Epifania, infine, sarà caratterizzato dall’afflusso di aria fredda che continuerà ad interessare il Sud Italia portando nevischio sulla Sila e sui Nebrodi. Qualche piovasco sull'alto Ionio calabrese, per il resto poche nubi con sole prevalente. Dal pomeriggio più sole ovunque. In serata generale miglioramento salvo locali fenomeni ancora sui rilievi silani orientali. Temperature in netto calo con valori sotto la media del periodo.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio