L'intera Calabria nella morsa del gelo. In Sila raggiunti i 15 gradi sotto zero

Una notte caratterizzata da importanti gelate, soprattutto nelle aree interne. Diversi anche i ricoveri allestiti per i senzatetto. La viabilità è regolare ma preoccupa il pericolo ghiaccio

di Redazione
4 gennaio 2019
10:29

La terribile ondata di gelo che sta attraversando l’Italia non ha risparmiato neppure la Calabria. La notte appena trascorsa è stata caratterizzata da un brusco calo delle temperature in tutte le località. Chi si aspettava imbiancate anche al livello del mare è rimasto però deluso, almeno fino alle prime ore di questa mattina. Al  momento si registrano fiocchi al di sopra dei 600 metri.


Diversi anche i ricoveri allestiti per i senzatetto, come a Cosenza dove tre containers della Protezione Civile regionale offrono un tetto alle persone in difficoltà nei giorni più freddi dell'anno. Abbondanti nevicate si sono registrate nei giorni scorsi nelle località montane.


Le temperature restano quindi rigide, con il pericolo ghiaccio nelle zone interne (In Sila, a Botte Donato, si sono toccati i -14,6°), ma su gran parte della regione splende il sole.


Di seguito le temperature più basse registrate dal Centro Funzionale Multirischi dell'Arpacal:

Botte Donato -14,6°
Monte Curcio -13,9°
Lorica -10,5°
Ciricilla -10,1°
Lago Cecita -9,9°
Campotenese -9,5°
Decollatura -7,9°
Fabrizia Cassari -6,9°
Mormanno -6,9°
Cardeto -6,7°

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio