L’ottavo re di Roma: ‘Si alla discarica di Vallelonga’

L’“ottavo re di Roma” Manlio Cerroni non cede: ci sarebbero tutti i presupposti per la costruzione di una discarica da 1,3 milioni di metri cubi nel comune vibonese.

di Redazione
22 ottobre 2015
11:29

L’amministrazione comunale del piccolo comune di Vallelonga, guidata dal sindaco Abdon Servello, non ha dato ancora alcun parere in merito alla costruzione di una discarica per rifiuti speciali non pericolosi che dovrebbe sorgere proprio nella città. Certo non sono mancate le proteste della cittadinanza e delle forze di opposizione nonostante il primo cittadino abbia rassicurato sul fatto che «si sta procedendo con una serie di incontri tra esperti del ramo per capire se la costruzione della discarica sia consona e non inquinante».

 


Parere negativo è arrivato anche dal comune di Vazzano ma per la ditta interessata, la Formica Ambiente Srl del cosiddetto “ottavo re di Roma” Manlio Cerroni, ottantanovenne, certifica che «la zona si presta alla realizzazione dell’opera. L’area è inadatta alla coltivazione a causa della morfologia parzialmente occupata da una vecchia cava di sabbia e la d’interesse, e la zona si troverebbe in un’area priva di abitazioni..

 

Continua a leggere su Il Vibonese

COMMENTI
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top