Guide ambientali nel Parco della Sila, sottoscritto accordo per la formazione

VIDEO | Collaborazione tra l'Ente e l'Associazione per ampliare la professionalità degli accompagnatori in servizio nell'area protetta dell'Altopiano

6
di Salvatore Bruno
25 marzo 2019
15:20

L’accordo sottoscritto tra il Parco Nazionale della Sila e l’Aigae, l’Associazione Italiana Guide Ambientali ed Escursionisti, punta ad ampliare la professionalità degli accompagnatori già al servizio dell’Ente, allineandone le competenze alle altre analoghe figure presenti in Italia. Il progetto è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti il Commissario Straordinario del Parco Francesco Curcio,il direttore facente funzioni Giuseppe Luzzi ed il vicepresidente di Aigae Davide Galli.

Maggiore fruibilità per i visitatori

Si punta sulle guide come elementi di tutela e di promozione anche per consentire una maggiore fruibilità dell’altopiano, scrigno di quello straordinario patrimonio di biodiversità, propulsore dell’industria turistica e delle attività agricole ed enogastronomiche. Ai nostri microfoni il commissario Curcio spiega perché sia necessario questo salto di qualità.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio