A Cetraro

Pesca illegale nel Cosentino, sequestrati 100 chili di tonno rosso

Le attività portate avanti dalla Guardia costiera di Cetraro. Dopo i controlli dell'Asp di Cosenza, il prodotto ittico è stato donato ad associazioni caritatevoli della zona 

102
di Redazione
30 settembre 2022
21:15
Il tonno sequestrato
Il tonno sequestrato

Nuovo blitz contro la pesca illegale nel Cosentino. Nella giornata odierna, il personale della Guardia costiera di Cetraro ha eseguito numerosi controlli alle unità da diporto impegnate nell’attività di pesca non professionale, al fine di accertare eventuali violazioni relative alla cattura di specie ittiche vietate. In particolare, nel corso dell’attività, sono stati sanzionati alcuni diportisti per aver catturato illegalmente quasi 120 esemplari sottomisura di tonno rosso, per un quantitativo totale di oltre 100 chili di prodotto.

Il pescato è stato sottoposto a sequestro amministrativo e, dopo essere stato dichiarato idoneo al consumo umano dal personale veterinario dell’Asp di Cosenza, è stato donato agli Enti caritatevoli di zona. Le attività di vigilanza e controllo lungo tutta la filiera della pesca, condotte dall’Ufficio circondariale marittimo di Cetraro, proseguiranno anche nei prossimi giorni in tutto il territorio di giurisdizione. Il lavoro svolto ha l’obiettivo di tutelare la risorsa ittica del tonno rosso perché a rischio estinzione e per la quale la Comunità Europea ha emanato specifiche disposizioni normative per favorirne il ripopolamento


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top