Decine di pesci morti sulle sponde del lago Angitola, si indaga sulle cause

L'allarme lanciato dal commissario del parco delle Serre e l'episodio prontamente segnalato all'Arpacal per il sospetto inquinamento delle acque

333
di Agostino Pantano
12 ottobre 2019
18:51
I pesci morti ritrovati
I pesci morti ritrovati

Misteriosa moria di pesci nel lago dell'Angitola, prontamente segnalata dalle autorità all'Arpacal per il sospetto inquinamento dello specchio d'acqua. L'allarme è stato lanciato dal commissario del Parco delle Serre, Giuseppe Pellegrino, a capo dell'ente nel cui territorio ricadi l'Oasi dell'Angitola, una delle zone di maggior pregio naturalistico in Calabria, inserita tra le aree dove più rigorosa è la tutela dell'ambiente. In queste ore si sta cercando di capire quanto vasto sia l'affioramento in superfice di pesci morti, per cercare di individuare l'origine del fenomeno e capire se si sia trattato di un fenomeno naturale - dovuto ad una antropizzazione compromessa nel fondo del lago - oppure se ciòche si vede in queste ore sia la conseguenza di qualche azione criminale di sabotaggio.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio