Rifiuti, soluzione tampone per l'Ato di Vibo: «Scaricherà ad Alli»

Il confronto con l'Ato di Catanzaro andato in scena alla Regione alla presenza dell'assessore De Caprio. Gli altri rifiuti saranno imballati e messi in riserva 

6
di Redazione
6 luglio 2020
21:24
Camion di rifiuti
Camion di rifiuti

«Su impulso dell’assessore all'Ambiente Sergio De Caprio, si è svolta presso gli uffici regionali una riunione per risolvere nell’immediatezza la situazione relativa alla gestione dei rifiuti dell’Ato di Vibo Valentia». Lo riferisce una nota dell’Ufficio stampa della Regione Calabria. Nella mattinata odierna, i primi cittadini del Vibonese avevano manifestato nei pressi della discarica di San Pietro Lametino. 

LEGGI ANCHE: Rifiuti, guerra tra Ato. Catanzaro a Vibo: «Azione preponente. Scaricate fuori da 20 anni»

Nel comunicato si specifica che «il sindaco del Comune di Catanzaro, Sergio  Abramo, e il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, nella veste di presidenti dei rispettivi Ato, hanno convenuto, in un momento come questo, di venirsi incontro in una ottica di solidarietà istituzionale».

 

La decisione è stata quella di procedere temporaneamente «per i rifiuti urbani prodotti dall’Ato di Vibo Valentia all’imballo e messa  in riserva degli scarti che esitano dall’impianto di trattamento meccanico biologico di Alli, in attesa – conclude la nota  dell’apertura/chiusura delle discariche in programma».  

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio