A rischio la sede Almaviva di Zumpano, la Roccisano incontra i sindacati

L’assessore regionale ha garantito il suo impegno per ricercare congiuntamente percorsi trasparenti in grado di promuovere la domanda di servizi, per la difesa e lo sviluppo dell’azienda nella regione

di Redazione
25 febbraio 2016
11:54

Si è svolto presso l’assessorato al lavoro della regione Calabria un incontro tra la delegazione della FIOM-CGIL regionale e territoriale nonché della RSU di ALMAVIVA spa con l’assessore regionale Roccisano e la sua struttura.


Al centro della discussione le problematiche relative alla sede di Zumpano (CS) di Almaviva che con i suoi 160 dipendenti circa rappresenta una delle realtà industriali ed informatiche più importanti dell’intera regione. Tale sede, pur presentando al proprio interno competenze tecniche e professionali di altissima qualità, vive da tempo condizioni di forti criticità operative affrontate con il ricorso alla cassa integrazione ordinaria, al contratto di solidarietà, ed al trasferimento di alcune attività acquisite dal gruppo fuori regione. Questa condizione permanendo lo stato di criticità è motivo di forte preoccupazione tra i lavoratori, anche per l’approssimarsi della scadenza dello strumento di sostegno al reddito.



All’assessore è stata rappresentata la necessità di una azione di politica attiva del lavoro ed industriale tesa al alimentare la domanda pubblica di servizi informatici in grado di accrescere le opportunità di mercato di aziende come Almaviva. Questa opportunità a parere della FIOM- CGIL e della RSU è possibile anche per la favorevole contingenza dell’avvio dei bandi sulle risorse U.E. 2014/20. Pertanto all’Assessore è stato richiesto di verificare l’opportunità in tal senso, oltre lo studio e la implementazione di un progetto di formazione e riqualificazione professionale connettendo, attraverso un accordo, le risorse del fondo interprofessionale del settore a quelle pubbliche della regione.


L’assessore, nel suo intervento, accogliendo le sollecitazioni sindacali e apprezzando la qualità e le caratteristiche di Almaviva spa nel panorama drammatico dell’occupazione e del tessuto industriale regionale, si è detta impegnata a portare in G.R. le richieste sindacali, manifestando la massima disponibilità al confronto con il Gruppo, per ricercare congiuntamente percorsi trasparenti in grado di promuovere la domanda di servizi, per la difesa e lo sviluppo dell’azienda nella regione. Per quanto riguarda l’implementazione dei percorsi formativi, ha dato immediato mandato alla sua struttura di verificarne la fattibilità e di promuovere tutte le necessarie azioni tecniche. L’incontro si è concluso con l’impegno reciproco di monitorare e condividere gli sviluppi del percorso attivato.

COMMENTI
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top