L’iniziativa

Scilla libera da mozziconi di sigaretta, al via la campagna CambiaGesto

VIDEO | Al castello Ruffo la conferenza stampa di presentazione del progetto che prevede la distribuzione gratuita di posaceneri tascabili. Iniziativa proposta da Fondazione Mediterranea e promossa dal Comune

71
di Anna Foti
4 luglio 2022
20:33

Approda anche a Scilla, perla della Costa Viola, litorale tirrenico della Città Metropolitana di Reggio Calabria, la campagna di sensibilizzazione contro la dispersione di mozziconi di sigarette nell’ambiente, denominata CambiaGesto, giunta alla quarta edizione e promossa da una nota compagnia attiva nell’industria internazionale di tabacco.

“Scilla libera da mozziconi di sigaretta - Scilla free from cigarette butts”, questo lo slogan dell’iniziativa presentata stamane in conferenza stampa al Castello Ruffo di Scilla. Da oggi, su impulso della Fondazione Mediterranea e dell’amministrazione comunale di Scilla, con l’adesione dei lidi della Marina Grande e dei tabaccai, si contrasterà il fenomeno del littering, ossia dell’abbandono di piccoli rifiuti in spazi pubblici, in questo caso mozziconi di sigarette soprattutto nelle spiagge ma anche nelle piazze e per strada. Il contrasto avverrà attraverso la distribuzione gratuita di posaceneri tascabili: uno stimolo all’assunzione di un nuovo comportamento rispettoso dell’ambiente che in tutta Italia si avvale di partnership di Istituzioni e associazioni ambientaliste.


«Si tratta di una iniziativa che abbiamo sposato immediatamente. Scilla è in forte crescita anche e soprattutto a livello turistico ma non soltanto. Questa è un’altra azione che attesta l’attenzione rivolta all’ambiente dall’Amministrazione comunale. Essa favorirà tutta la comunità, contribuirà al decoro dei nostri luoghi, dai lidi alle spiagge, dalle piazze alle strade. Queste bustine ignifughe, che saranno distribuite gratuitamente, costituiranno un’alternativa a chi ancora interra le cicche di sigarette nella sabbia, per esempio. I vantaggi saranno collettivi e il beneficio diffuso», ha spiegato Pasqualino Ciccone, sindaco di Scilla.

«La tutela e la promozione del territorio rientrano tra le prerogative della fondazione Mediterranea. Per questo, su impulso dell’amico Giovanni Suraci, abbiamo voluto promuovere questa iniziativa che coniuga la salvaguardia della bellezza del borgo straordinario di Scilla con il contrasto all’abitudine di gettare distrattamente i mozziconi di sigarette nell’ambiente. Un’abitudine diffusasi senza l’intenzione deliberata di danneggiare e che però, come autorevoli studi hanno dimostrato, invece inquina. I mozziconi dei prodotti da fumo sono, infatti, i rifiuti inquinanti più diffusi al mondo», ha sottolineato Enzo Vitale, presidente della Fondazione Mediterranea.

«Siamo profondamente convinti che la difesa dei nostri luoghi sia un impegno al quale continuare a dedicarci con energia e spirito
propositivo. Nel solco di questo impegno ci spenderemo per promuovere questa pratica di civiltà: invece di buttare a terra i mozziconi di sigaretta proponiamo queste bustine tascabili in cui riporli per poi svuotare la bustina stessa in appositi contenitori e così preservare l’ambiente. Partirà subito l’attività di sensibilizzazione che coinvolgerà i gestori dei lidi ai quali distribuiremo gratuitamente le bustine da consegnare a cittadini e turisti che fumino», ha spiegato ancora Nicoletta Arena, consigliera delegata all’Ambiente del Comune di Scilla.

«Speriamo che da Scilla possa essere oggi lanciato un messaggio positivo che inneschi un percorso virtuoso per tutto il nostro territorio. Noi per primi dobbiamo essere i custodi della bellezza che soprattutto a Scilla abbonda. Confidiamo nel senso collettivo di responsabilità e nell’amore per la nostra terra che residenti e turisti sono chiamati a coltivare», ha concluso Giovanni Suraci, socio della fondazione Mediterranea.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top