Sversamento di liquami in mare: divieto di balneazione a Falconara Albanese

L’amministrazione comunale ha accertato un sovraccarico dell’impianto di depurazione che ha determinato lo scarico di acque reflue in prossimità della foce del torrente che scarica nel Tirreno vicino il lungomare di Torremezzo

di Redazione
17 agosto 2016
13:52

Uno sversamento in mare di liquami non depurati ha costretto il sindaco di Falconara Albanese, Ercole Conti, ad emettere una ordinanza di divieto di balneazione. In particolare, l'amministrazione ha accertato un sovraccarico dell'impianto di depurazione che ha determinato lo sversamento di acque reflue nel torrente Malpertuso e, conseguentemente, in prossimità della foce del torrente stesso che scarica nel Tirreno vicino il lungomare di Torremezzo. Il divieto interessa un'area di 150 metri a nord e a sud della foce.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio