Sversamento fognario sulla spiaggia di Catanzaro Lido

Da ieri mattina le acque reflue impregnano la sabbia della spiaggia antistante il quartiere. Ad oggi nessun provvedimento è stato preso per risolvere il problema

di Luana  Costa
28 marzo 2018
13:52

Due giorni con l'odore nauseabondo di fogna e una pozza, di ben visibili dimensioni, posizionata su una porzione di spiaggia. Così il quartiere marinaro a Catanzaro saluta l'arrivo della primavera. I residenti iniziano a godersi le prime giornate assolate sulla battigia mentre qualcuno ne approfitta per pescare, tutto a pochi metri di distanza dallo scarico fognario che da ieri mattina ammorba l'aria della passeggiata a mare catanzarese.

 

Risale a ieri mattina lo sversamento di acque reflue provenienti dall'ormai nota Fossa Barbaruzza che ha invaso le sabbie di una spiaggia posizionata a pochi metri dal porto di Casciolino. L'abbondante fuoriuscita di liquidi, che non ha raggiunto il mare fermandosi a una manciata di passi di distanza, non è stata però riassorbita durante la notte e ancora questa mattina si presentava come una pozza maleodorante a fare da specchio al mare.

 

Luana Costa

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio