Avvistata balenottera al largo di Brancaleone, è ferita e in difficoltà: foto

Il cetaceo di grandi dimensioni è privo della coda e in stato di denutrizione. Il Centro Recupero Tartarughe: «Le possibilità di sopravvivenza sono minime»

261
di Redazione
12 giugno 2020
11:15
La balenottera avvistata
La balenottera avvistata

Un esemplare adulto di balenottera in evidente stato di difficoltà a causa della mancanza della coda è stata avvistata questa mattina nelle acque di Brancaleone, nel Reggino.

La causa della perdita della coda potrebbe essere la collisione con una grande nave o l’intrappolamento in una rete di pesca. In stato di denutrizione gravissima si è spinta sottocosta dove è stata individuata.


«Purtroppo – si legge in una nota del Centro Recupero Tartarughe Marine – Brancaleone - le possibilità di sopravvivenza di questo esemplare sono pressoché minime o nulle, e non escludiamo l’eventualità che possa spiaggiarsi in zona nelle prossime ore. Solitamente questa specie vive in gruppi di almeno 6-7 esemplari (ma durante le migrazioni naviga in gruppi molto più numerosi).

Abbiamo deciso di documentare questo avvenimento tanto triste quanto importante per sensibilizzare, ancora una volta, sullo stato di salute del nostro mare e dei suoi abitanti, la cui sopravvivenza è, sempre più messa a dura prova dall’uomo».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio