Calabria terra di cicogne, 23 coppie e 69 nuovi nati

Dalla Piana di Sibari alla Valle del Crati e quella del Neto. Sempre più esemplari scelgono la nostra regione per nidificare

di Redazione
2 agosto 2019
10:08
Cicogne
Cicogne

Sessantanove cicogne nate, tre coppie riproduttrici in più rispetto all'anno precedente ma cinque nati in meno. Sono i principali numeri della stagione riproduttiva della cicogna bianca che si è appena conclusa in Calabria. In totale sono ventitré le coppie nidificanti, di cui quindici nella Piana di Sibari, sette nella Valle del Crati e una nella Valle del Neto (Crotone). A rendere noti i numeri sono i volontari della Lipu di Rende che hanno costantemente sorvegliato e monitorato i nidi durante tutta la stagione.

 

«Molto positivo - è scritto in una nota - è stato l'incremento di due nuove coppie nella Valle del Crati che da cinque passano a sette. Anche la Piana di Sibari ha avuto una nuova coppia ma nel conteggio complessivo quest'area passa da 16 coppie a 15 poiché due storiche non si sono più riprodotte. In compenso però in quest'area, a inizio stagione, si sono formate tre nuove coppie che tuttavia non hanno portato a termine la riproduzione, presumibilmente giovani alla prima esperienza».
   

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio