Storia a lieto fine per Birillo, ritrovato cucciolo rubato nel Vibonese

Due fratelli di Sorianello sono stati denunciati dai carabinieri per il reato di furto mentre il piccolo bulldog americano è stato restituito al suo padrone

20
di Redazione
1 marzo 2019
10:34
Il cucciolo ritrovato
Il cucciolo ritrovato

Storia a lieto fine per Birillo, un cucciolo di bulldog americano di soli due mesi rubato la sera del 22 febbraio dalla sua abitazione. Il padrone, un cittadino originario di Sorianello, ne aveva denunciato il furto tre giorni dopo. I militari, quindi, hanno ricostruito i fatti grazie ai filmati di videosorveglianza, ma soprattutto grazie alle testimonianze di alcuni cittadini molto collaborativi, riuscendo quindi ad individuare i possibili sospettati.

 

In seguito i carabinieri si sono recati nell’abitazione dei due al fine di effettuare un controllo per la ricerca del cucciolo ma, i fratelli, con più azioni hanno cercato di negare la presenza del cagnolino all’interno dell’abitazione fino a quando lo stesso Birillo, con dei piccoli guaiti, ha segnalato la sua presenza all’interno dell’abitazione. I militari, quindi, trovato il cucciolo lo hanno riportato subito al legittimo proprietario, previo riconoscimento. I due fratelli di 60 e 63 anni, di Sorianello, sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio