I cani da salvataggio si esercitano nelle acque di Vibo Marina: il video

Addestramento in mare per i labrador arrivati a Vibo in occasione della manifestazione nazionale. Impiegheranno tre anni prima di diventare eroi a quattro zampe

267
di Agostino Pantano
4 gennaio 2020
18:06
Cani da salvataggio
Cani da salvataggio

Due giorni tra cani che si esercitano al salvataggio in mare e lezioni pratiche e teoriche per quanti assieme agli animali vogliono specializzarsi nel soccorso cinofilo. Vibo Marina ha ospitato una manifestazione di carattere nazionale, organizzata dalla sezione cinofila del Csain (centro sportivo aziendale industriale), con squadre provenienti anche da Treviso e Mondragone.

 

Addestramenti ma anche prove pratiche in acqua, grazie al supporto della Capitaneria di porto e della Protezione civile, per promuovere non solo le iniziative che mettono in sicurezza la balneazione ma anche un rapporto sempre più empatico tra gli animali e i loro padroni. 

 

I 5 labrador arrivati a Vibo, tuffandosi da una motovedetta oppure partendo da terra, hanno dimostrato quanto salvavita possa rivelarsi il loro intervento. Giuseppe Maddalena ha spiegato che «sta cambiando la cultura dei proprietari dei cani, perché sempre di più si rivolgono alle nostre strutture per addestrare gli animali»

 

Marco Sarra ha riferito che servono almeno tre anni per un addestramento compiuto, mentre Silvia Bottecchia ha auspicato che si formino sempre più associazioni dedicate al tema. Giovanni De Pietra, responsabile della sezione vibonese del Csain, ha annunciato l’imminente avvio di corsi di formazione per i volontari.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio