Nuova vita

Crotone, dopo le cure rimessa in mare la tartaruga caretta caretta Fatima

Era stata soccorsa da un pescatore a giugno: non riusciva ad immergersi a causa di un'embolia. Già nel 2021 le era stata amputata una pinna perché finita in una lenza. Da stamattina nuota di nuovo libera nelle acque dello Ionio

448
di Redazione
27 agosto 2022
22:25
La tartaruga Fatima poco prima di essere rimessa in mare - foto ansa
La tartaruga Fatima poco prima di essere rimessa in mare - foto ansa

Una tartaruga marina caretta caretta è stata rimessa in libertà nel mare di Crotone, dopo essere stata soccorsa a giugno scorso da un pescatore crotonese e curata per le conseguenze di una 'gasembolia' (provocata probabilmente dal trascinamento in una rete da pesca) che gli impediva di immergersi.

La tartaruga caretta caretta, alla quale è stato dato il nome Fatima, di quasi 30 anni, ha un carapace di 70 centimetri e un peso di 32 chili.


È stata curata inizialmente nel centro recupero dell'Area Marina protetta 'Capo Rizzuto' gestito dal Wwf che, però, poco dopo ha dovuto chiudere per la carenza di investimenti da parte della Provincia di Crotone ente gestore della riserva.

Per questo il Wwf Crotone l'ha trasferita nel centro di recupero tartarughe marine di Montepaone dove è stata curata e rimessa in salute. Fatima, già soccorsa nel 2021 a Torre Guaceto, in provincia di Brindisi, quando le era stata amputata la pinna anteriore sinistra finita in una lenza, è stata ora liberata di fronte la costa di Crotone alla presenza dei tanti giovani volontari del Wwf che, provenienti da tutta Italia, si stanno occupando in Calabria del progetto Tarta-Mare.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top