Miracolo della vita

Nuova schiusa di tartarughe marine nel Crotonese: nate una settantina di Caretta caretta

Il nido, scoperto il 12 luglio scorso, era monitorato dai volontari del Wwf. Dalla spiaggia alla foce del fiume Neto, le piccole hanno raggiunto il mare seguendo la luce della luna

700
di Redazione
7 settembre 2022
12:52

Sono una settantina le tartarughe marine della specie Caretta caretta nate sulla spiaggia alla foce del fiume Neto in zona Gabella, a nord del comune di Crotone. Il nido, trovato il 12 luglio scorso, era monitorato dai volontari del Wwf di Crotone nell'ambito del progetto 'Tartamar' che ha coinvolto giovani provenienti da tutta Italia.

Proprio nel corso di quello che doveva essere l'ultimo controllo c'è stata la schiusa. Dopo 55 giorni dalla scoperta del nido, dove i volontari al momento del ritrovamento hanno contato 79 uova, sono nate una settantina di tartarughe. Altre potrebbero venire alla luce nei prossimi giorni.


Una schiusa numerosa che ha gratificato il lavoro svolto dai volontari del Wwf Crotone i quali, sotto la guida del presidente Paolo Asteriti e del naturalista Silvio Cimbalo, in questa estate hanno monitorato 8 nidi lungo la costa ionica da Copanello a Rossano. La schiusa è avvenuta in una zona disabitata della costa: il buio completo ha permesso alle piccole tartarughe, seguendo la luce della Luna, di raggiungere il mare senza particolari difficoltà.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top