Arpacal, balneazione non conforme nel Catanzarese

Comunicato ai sindaci dei comuni di Soverato, Satriano, Davoli e San Sostene, l'esito sfavorevole delle analisi delle acque

9 settembre 2016
09:54

Il Dipartimento di Catanzaro dell'Arpacal ha comunicato nella giornata di ieri ai sindaci dei comuni di Soverato, Satriano, Davoli e San Sostene che, a seguito dell'intervento effettuato lo scorso 6 settembre, le analisi delle acque di balneazione hanno dato esito sfavorevole per superamento dei valori di “Escherichia coli” nei punti di campionamento.

 

Lo stesso dipartimento, inoltre, nel preannunciare le analisi suppletive a breve, ha chiesto ai Comuni interessati da queste non conformità "di voler comunicare alla scrivente Agenzia le misure di gestione intraprese, applicate all'area destinata alla balneazione, ai sensi dell'art. 5 comma b del D.Lgs. 116/08"; oltre ad essere comunicate al pubblico, tali misure sono funzionali ad individuare ed eventualmente rimuovere le cause che hanno tali non conformità.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio