Cosenza, celebrazioni in occasione della giornata dedicata alle Forze Armate

Il prefetto Gianfranco Tomao ha rivolto un pensiero a tutti i militari che operano nelle zone di conflitto per portare la pace

di Salvatore Bruno
4 novembre 2016
19:27

Il  4 novembre 1918 aveva termine il 1° conflitto mondiale - la Grande Guerra - un evento che ha segnato in modo profondo e indelebile l'inizio del secolo scorso con un prezzo altissimo in termini di perdita di vite umane.

 

La data celebra la fine vittoriosa della guerra, commemora la firma dell'armistizio siglato a Villa Giusti? con l'Impero austro-ungarico ed è divenuta la festa dedicata alle Forze Armate, la giornata simbolo dell’unità nazionale.

 

A Cosenza, alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose, la cerimonia si è svolta in Piazza Della Vittoria davanti al monumento ai Caduti dove è stata deposta una corona d’alloro. La cerimonia è stata caratterizzata dalle note musicali dell'orchestra degli studenti dell'istituto comprensivo Zumbini. 

 

Il Prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao ha rivolto un pensiero a tutti i militari che operano nelle zone di conflitto per portare la pace tra i popoli. Inoltre, nell’ambito del progetto “Caserme Aperte”, i carabinieri del territorio hanno accolto i cittadini nella storica sede della Paolo Grippo ma anche a Rende, S. Marco Argentano, Paola e Castrovillari, dove sono stati allestiti degli stand con punti di informazione per i visitatori.

 

Salvatore Bruno

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio