Nuovi ingressi

Cresce la famiglia di LaC network per essere sempre più all’altezza delle attese dei cittadini

Massimo Clausi, Marco Cribari, Vincenzo Imperitura e Francesco Tricoli sono le quattro nuove firme di un gruppo che punta a consolidare il suo ruolo di servizio pubblico con un’informazione ancora più ampia e completa

15
di Redazione
12 settembre 2022
13:18

Quando una famiglia diventa più grande i sentimenti prevalenti sono due: gioia da una parte e un accresciuto senso di responsabilità dall’altra. È quello che capita a noi di LaC network: abbiamo la gioia di incontrare nel nostro cammino professionisti e operatori che con entusiasmo chiedono di aderire al nostro progetto, ma allo stesso tempo crescono le nostre responsabilità e il dovere di rispondere sempre di più alle attese dei calabresi, nella nostra regione e nel resto d’Italia.

Per chi come noi ha il servizio pubblico nel proprio Dna, i cittadini sono gli azionisti di maggioranza: ogni volta che inizia un percorso nuovo sentiamo il dovere di condividerlo con i lettori e i telespettatori. Non sono tempi facili, l’inflazione mette in discussione il benessere delle famiglie, i costi energetici mordono e affossano le imprese. Ma noi abbiamo deciso di non giocare in difesa, di stringere i denti per essere ancora più presenti, di rispondere positivamente sia a chi ci chiede di iniziare un percorso con noi, sia ai cittadini che pretendono da noi ancora di più, proprio perché il momento è difficile. Da qui la scelta dell’editore Domenico Maduli di rafforzare la nostra redazione giornalistica con quattro nuove firme molto conosciute, che chiusi i loro precedenti percorsi professionali ne avviano di nuovi con il Gruppo Diemmecom-LaC. Si tratta di Massimo Clausi, Marco Cribari, Vincenzo Imperitura e Francesco Tricoli.


Massimo Clausi

Massimo Clausi, giornalista professionista, si occuperà del coordinamento del settore politico. È stato caposervizio della Cronaca di Cosenza e provincia del Quotidiano della Calabria e poi caposervizio del Regionale del Quotidiano del Sud. Ha anche collaborato con l'Adnkronos come corrispondente dalla Calabria. È autore dell'istant book "Le navi dei veleni" edito dai tipi di Rubbettino. Ha curato la prefazione del libro “Così Cosenza ha voltato pagina” in La battaglia di Cosenza 2011” – Pellegrini Editori.

Marco Cribari

Marco Cribari, giornalista professionista, arriva nella squadra di LaC dopo anni di esperienza in diverse testate regionali. Da Calabria Ora a La Provincia di Cosenza fino al Quotidiano del Sud, ha seguito e raccontato tutti i più importanti processi di mafia celebrati nel Cosentino, realizzando diverse inchieste giornalistiche fra cui quelle sui casi Bergamini e Padre Fedele Bisceglia. Anche sulle pagine delle testate del Gruppo Diemmecom si occuperà principalmente di cronaca nera e giudiziaria.

Vincenzo Imperitura

Specializzato in cronaca nera e giudiziaria anche Vincenzo Imperitura. Giornalista professionista con anni di esperienza alle spalle, ha iniziato da cronista nelle redazioni di Siderno e Palmi a Calabria Ora, prima di trasferirsi a Roma dove ha collaborato con diverse testate nazione: il Tempo, Il Dubbio, La Presse, Quotidiano Nazionale e Paese Sera.

 

Francesco Tricoli

Per Francesco Tricoli in realtà si tratta di un ritorno nella squadra di LaC, di cui ha già fatto parte in passato. Francesco ha iniziato la sua attività come speaker radiofonico, è stato poi corrispondente per i quotidiani Calabria Ora e Il Quotidiano del Sud. Ha coniugato l’esperienza giornalistica con le nuove tecniche di comunicazione video-digitale, producendo decine di reportage e inchieste. Per LaC continuerà a raccontare fatti e personaggi con tagli emozionali, convogliando l’attenzione narrativa sulla sensibilità dei singoli protagonisti.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top