Catanzaro, crisi idrica: predisposto l’utilizzo di autobotti

Il servizio è stato predisposto in via Izzi De Falenta per fronteggiare l’interruzione della fornitura d’acqua

di L. C.
9 agosto 2017
15:43

Per cercare di alleviare la pesante situazione di carenza d’acqua che stanno vivendo i cittadini residenti in via Izzi De Falenta a Catanzaro, il consigliere Filippo Mancuso, d’accordo con gli uffici di palazzo De Nobili, ha suggerito di fronteggiare quella che si configura come una vera e propria emergenza, con l’attivazione di un servizio sostitutivo mediante l’utilizzo di autobotte.

 


“Devo per onore di verità evidenziare che a seguito della petizione sottoscritta da alcuni residenti della zona pervenuta agli uffici comunali, sono stati avviati dei controlli sulla condotta comunale e sono state attuate delle manovre per cercare di risolvere il problema. Ma si è potuto constatare che la fornitura della Sorical non bastava a riempire i serbatoi proprio a causa di una pesante crisi idrica legata alla prolungata siccità e al maggiore consumo che il periodo comporta. Sentitomi con il sindaco Sergio Abramo, ho quindi proposto di fronteggiare la situazione di disagio che vivono questi nostri cittadini residenti su via Izzi De Falenta con l’invio di autobotte. Il servizio – ha concluso Mancuso - sarà attivato già da domani, giovedì 10 agosto e sarà effettuato a gironi alterni fino al prossimo 20 agosto. L’acqua che sarà distribuita potrà essere utilizzata a uso sanitario ma non bevibile”.

 

l.c.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top