Grazioso Manno inizia lo sciopero della fame alla Cittadella

Il Presidente del Consorzio di Bonifica e Irrigazione Ionio Catanzarese comunica che lunedì 8 maggio dalle ore 10,30 inizierà lo sciopero della fame: “Non mi muoverò fino a quando il Presidente Mario Oliverio deciderà di incontrarmi”

di Redazione
26 aprile 2017
14:01
Graziano Manno
Graziano Manno

“L’ho annunciato e lo farò”. Con questo chiaro impegno, Grazioso Manno Presidente del Consorzio di Bonifica e Irrigazione Ionio Catanzarese comunica che lunedì 8 maggio dalle ore 10,30 inizierà nella piazzetta della “Cittadella Regionale” in località Germaneto a Catanzaro, lo sciopero della fame. “Mi siederò nella piazzetta della sede della Giunta Regionale - dichiara - e non mi muoverò fino a quando il Presidente Mario Oliverio deciderà di incontrarmi. Ho l’obbligo e la responsabilità di dare seguito alla riuscitissima e partecipata Convention del 4 aprile organizzata dal Consorzio, durante la quale abbiamo lanciato una serie di significative e importanti proposte, ma da allora – afferma perentorio -nulla si è mosso. Non mi resta - aggiunge – mettere in atto questo gesto estremo ed eclatante. Ringrazio fin d’ora- continua Manno- tutti coloro che hanno condiviso, condividono e condivideranno le nostre battaglie, tutti coloro che, in qualunque modo, intendono sostenermi e quelli che, avendo già aderito all’iniziativa, cominceranno insieme a me lo sciopero della fame.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio