Gratteri: «Occorre razionalizzare le forze»

Il procuratore di Catanzaro in Commissione Antimafia: «Non possiamo campare in nome di Falcone e Borsellino»
di Redazione
21 giugno 2017
16:21
Il procuratore Gratteri
Il procuratore Gratteri

"Non possiamo campare in nome di Falcone e Borsellino. Loro erano due fuoriclasse, per questo erano osteggiati anche dalla magistratura di Palermo. Adesso però non è possibile che in Sicilia ci siano quattro corti d'appello, bisogna razionalizzare" magistrati e forze dell'ordine. Lo ha affermato il procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, nel corso dell'audizione in commissione Antimafia. (AGI)

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top