La 14enne disabile di Amantea ospite alla cerimonia di Palazzo dei Bruzi nel ricordo di Falcone

La ragazza ha consegnato un mazzo di fiori alla presidente del tribunale di Cosenza. Presenti gli alunni delle scuole cittadine

di Salvatore Bruno
23 maggio 2017
13:38
Cerimonia a Cosenza
Cerimonia a Cosenza

Due i momenti emozionanti della cerimonia organizzata dal Comune di Cosenza nel ricordo del magistrato Giovanni Falcone venticinque anni dopo la strage di Capaci: le note del brano dedicato al magistrato palermitano, prodotto da Massimo Bizzarri e interpretato da Giulio De Gennaro e la consegna di un mazzo di fiori alla presidente del tribunale Maria Luisa Mingrone da parte della 14enne disabile di Amantea, esclusa nei giorni scorsi dal viaggio di istruzione proprio a Palermo, a cui hanno invece partecipato tutti i suoi compagni di classe.

Gremito di giovani il salone di rappresentanza di Palazzo dei Bruzi. Gli alunni delle scuole medie cittadine non hanno conosciuto l’epopea del giudice antimafia ma gli educatori fortunatamente, attraverso film e libri, contribuiscono a non disperdere i suoi insegnamenti. Assente il sindaco, costretto a Roma da impegni istituzionali, l’iniziativa è stata introdotta da Jole Santelli. In sala il Prefetto Tomao, il procuratore Spagnuolo e i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle istituzioni.  


 

Salvatore Bruno

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top