Gap Nord Sud

Il presidente Svimez ospite della nuova puntata de LaCapitale vis a vis

VIDEO | Si discute di ripresa differenziata e del gap che storicamente spacca l’Italia nella nuova puntata del format che vedrà ospite Adriano Giannola

di Redazione
13 gennaio 2022
15:00

Sud e Nord uniti nella pandemia, divisi nella ripartenza. Di ripresa differenziata, del gap che storicamente spacca l’Italia in due discutono il direttore de LaCapitale Alessandro Russo e Adriano Giannola, presidente Svimez, nel corso della quarta puntata de LaCapitale vis-à-vis.

Nel corso dell’intervista Giannola individua grandi opportunità per il Meridione partendo proprio dalla Calabria ed in particolare da Gioia Tauro: «Una realtà che messa a sistema può diventare un fatto strategico per tutto il Paese». Che l’Italia risolva le diseguaglianze e incrementi la coesione sociale, del resto, a chiederlo è l’Europa «e non per filantropia» ma perché puntando al Mediterraneo del sud ha bisogno. Il presidente dell’Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno parla di «rovesciamento di visione»: all’Europa interessano Africa ed Medioriente e ciò significa nuove rotte. Svimez lo chiama “Southern range”, un progetto che dirotti la logistica a sud sviluppando infrastrutture che affaccino sui nuovi mercati del Mediterraneo. 


«Tocca fare i porti, il ponte sullo stretto, le autostrade del mare, imbarcare i camion sul mare». Rispetto ai fondi in arrivo del Pnrr, secondo Giannola «basterebbero meno miliardi di quelli che abbiamo a disposizione per cambiare rotta al paese». E se ciò accadesse «in Europa saremo portati come l’esempio di quelli che usano l’energia fossile in modo così responsabile da abbattere le emissioni».

L’intervista integrale sarà disponibile su LaC Play.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top