La riflessione

La lezione di Jovanotti: con un click ha realizzato la più bella promozione della Calabria

La nostra regione non ha mai saputo comunicare l'immenso patrimonio della Calabria. In questi giorni selfie e video postati dal cantante hanno stregato tutti

di Franco Laratta
12 maggio 2022
15:30
Il selfie di Jovanotti a Scilla
Il selfie di Jovanotti a Scilla

Quanto ha speso negli ultimi anni la regione Calabria per fare pubblicità alla bellezza di questa terra? Milioni di euro. Tanti milioni di euro.
Ricordate? Ha scomodato Gattuso, ha chiamato Oliverio Toscana, ha reso una macchietta i Bronzi di Riace, ha sbagliato la foto dell’Arcomagno, e con lo spot di Muccino con Bova, in regione si sono così vergognati che non l’hanno nemmeno fatto trasmettere in televisione. Le campagne promozionali calabresi sono state sempre uno scempio. Vorrei salvare solo un cortometraggio di otto minuti voluto dal presidente Loiero, per raccontare la storia dell’accoglienza dei profughi, con un grande regista come Wim Wenders e la Regione Calabria come coproduttrice dell’opera. “Il Volo”, questo il titolo del bellissimo breve film di Wenders, che ebbe un notevolissimo successo. Costo 184 mila euro, la Regione ne ha speso settanta mila.

Ma tutto quello che sulla promozione turistica ha fatto per anni la regione ha dimostrato una semplice verità: che non sappiamo comunicare, non sappiamo ‘vendere’ l’immenso e ineguagliabile patrimonio turistico, storico, culturale e paesaggistico di cui è ricca la Calabria.


Ma in questi giorni la lezione è arrivata da Jovanotti. E che lezione: con un paio di selfie e video ha realizzato il più bello e incisivo spot per promuovere l’incanto di Scilla, Gerace e di tutta la Calabria. Usando parole semplici, immediate, un po’ sgrammaticate, ma vere e appropriate: “sono in Calabria a girare il video di Alla Salute una canzone che è un augurio e una festa. Stamattina abbiamo girato a Scilla #chianalea un posto bellissimo, un gioiello. L’affetto di tutti mi sorprende sempre, grazie #scilla . Ora ci siamo spostati a Gerace per altre scene. Luoghi incredibilmente belli. Sono un fan della Calabria, verrà un bel video, il regista è Giacomo Triglia, calabrese (l’ho “rubato” a Dario Brunori, altro calabrese doc). Ringrazio moltissimo tutti qui, per il supporto che ci state dando e per l’accoglienza generosa e piena di affetto. Grazie! avanti tutta!”

Roberto Occhiuto è molto soddisfatto: “Da presidente della Regione, ringrazio anche la Calabria Film Commission e il suo presidente Anton Giulio Grande che hanno seguito passo passo l’evento, sostenendo finanziariamente l’organizzazione di questa due giorni” ha scritto in un post.

Sui social il post di Jovanotti sbanca. Le foto vengono condivise da migliaia di persone, per settimane si moltiplicheranno all’infinito.
Quando vidi per la prima volta lo spot di Muccino, mi venne da esclamare: ma se la regione avesse dato 1000 euro al cameraman di una tv privata calabrese, certamente avrebbe realizzato qualcosa di più bello ed efficace. Avrò pure esagerato, ma certamente con molto meno, uno studio calabrese avrebbe reso un bel servizio alla Calabria. Con un semplice… click! Come ha fatto Jovanotti: tre ckick, un trionfo!

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top