Il contest del network LaC

La Regina dell’estate 2021, il vicesindaco di Diamante: «Batteremo Roccella»

VIDEO | In gara 15 località calabresi ma l’amministratore comunale cosentino già la considera una corsa a due con la cittadina jonica: «A competizione finita sarebbe bello fare un gemellaggio». Ma è ancora tutto da decidere: classifica provvisoria e link per votare

399
di Francesca  Lagatta
20 agosto 2021
16:55

Non bastano le temperature roventi di questi giorni. Adesso a infiammare la Calabria ci ha pensato il contest targato LaC che vuole eleggere la località balneare regina dell'estate 2021 tra le quindici che detengono la Bandiera Blu. L'idea, una sorta di "campionato delle vacanze", è del direttore Pino Aprile, che l'aveva già sperimentata quando dirigeva testate giornalistiche nazionali, assaporando un inaspettato e travolgente successo. All'epoca furono coinvolte tutte le città balneari "blu" d'Italia e gli amministratori, pur di scalare la vetta della classifica diedero vita a numerose iniziative. Il campionato della vacanze, dunque, non è solo una ventata di leggerezza in un'estate da dimenticare, dal punto di vista della cronaca, è anche un modo a quanto pare efficace di di spronare amministratori e commercianti a migliorarsi e a migliorare sempre di più i servizi offerti durante la stagione turistica.

Diamante o Roccella Jonica?

A meno di qualche sorpresa nel rush finale, al momento guidano la singolare classifica Diamante, perla del Tirreno cosentino, e Roccella Jonica, splendida località reggina che si affaccia invece sul mar Ionio. Entrambe, da ore, si alternano alla vetta con uno scarto di pochissimi voti.


Il vicesindaco di Diamante: «Vinceremo noi»

C'è ancora qualche giorno di tempo per votare (clicca qui per esprimere la tua preferenza), ma nelle due cittadine calabresi i preparativi per aggiudicarsi la vittoria fervono. Secondo il vicesindaco di Diamante, Pino Pascale, sarà proprio la città dei murales ad agguantare il titolo. «Devi convenire - dice scherzosamente, rivolgendosi al sindaco di Roccella Jonica Vittorio Zito - che alla fine vincerà Diamante». Che la scaramanzia vada pure a farsi friggere, anche perché lo spirito della gara è quel che si dice in questi casi da "fair play": «E' un guanto di sfida che lanciamo a Roccella, ma - aggiunge sorridendo Pascale - un guanto fra amici, fra calabresi che vogliono bene alla Calabria, è una competizione per spingerci tutti a fare meglio». Ma è pur sempre una gara e quando chiediamo quali siano le strategie per invogliare cittadini e turisti a votare per Diamante, il vice sindaco risponde: «Eh no, questo non lo posso rivelare». I competitor potrebbero approfittarsene, meglio che al momento le tattiche di "gioco" restino segrete.

La proposta di gemellaggio

Alla fine della fiera, vincerà comunque la Calabria. È la promessa di Pino Pascale che, messa per un momento da parte la "rivalità" con il collega roccellese, afferma: «A competizione finita, vorrei creare una sorta di gemellaggio tra Diamante e Roccella Jonica, anche solo per dare l'esempio alle altre comunità, e confrontarci per dare vita a nuovi servizi e migliorare la qualità di quelli già esistenti. Sarebbe un gran bel modo per invogliare tutti a venire in vacanza nella nostra splendida regione».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top